29 feb 2008

Io Sto con Bill Gates


Ammonta a 899 milioni la multa record che la Commissione europea ha inflitto a Microsoft per non aver adempiuto agli impegni presi nel 2004 con l'antitrust. Si tratta della più elevata sanzione mai imposta dalla Ue a una singola azienda.


La decisione precisa dalla Ue porta a un totale di 1,68 miliardi di euro la multa comminata alla società di Bill Gates all'interno dell'intero caso. Ricordiamo infatti che in precedenza l'azienda era stata multata di 778 milioni di euro per abuso della posizione dominante nel mercato del software e non aver rispettato le decisioni dell'antitrust.
La scorsa settimana, Microsoft aveva tentato di fugare le perplessità dell'antitrust con un annuncio nel quale affermava che avrebbe consentito ai concorrenti di poter interagire in maggiore libertà con alcuni dei suoi prodotti, come per esempio Windows Server, Sql Server e Office. Nell'ottobre del 2007, aveva inoltre tentato di limitare il valore di una potenziale multa da parte della Ue fornendo alla comunità degli sviluppatori open-source la possibilità di accedere al codice necessario per connettere i loro server al sistema operativo Windows. Tuttavia, lo sforzo era stato vano perché, secondo le parole di Neelie Kroes, Microsoft non era riuscita a definire un fee ragionevole per le licenze inerenti il codice del sistema operativo.



Semplice ragionamento...


Una casa madre come Acer, Asua, Hp...ecc...quando vendono i loro pc offrono già installato e compreso nel prezzo il sistema operativo microsoft.

Microsoft quindi a preso questa multa "ingiustamente" secondo me, perchè provate a pensare questa semplie cosa:

--- "voi prendereste un pc che di Default ha installato un open source invece che windows...?


La risposta è no (almeno per la maggior parte). oppure fate come faccio io e me lo prendo assemblato e con l' hard disk vuoto e ci installo ciò che voglio io. Però un povero signore che prende un pc e non ci capisce nulla, vuole ovviamente microsoft.


Dite voi la vostra.

6 commenti:

Weltall ha detto...

Credo che i problemi legali di Microsoft non si risolveranno mai. La sua assoluta supremazia nell' informatica (ma anche le strategie aziendali) la rende facile bersaglio di "attacchi" come questo.

Comunque sono d'accordo con te sul fatto che, una persona che non ne sa molto di pc, quando ne compra uno lo vuole subito funzionante. Non gli interessa Windows, Mac, Linux. Gli basta che quando lo accende ci può lavorare subito.
Chi invece ha un po' più d'esperienza (come te) può assemblarselo e se vuole, cercare strade alternative al sistema operativo Microsoft.
Pur con tutti i suoi difetti, non rinuncerei a Windows semplicemente perchè lo so usare e non mi va di mettermi ad imparare da capo un'altro sistema operativo. Penso che per molti sia così ^___^

Mathias ha detto...

Io sarei morto dovessi assemblare il pc..mi allettano gli altri sistemi operativi, ma il passaggio mi spaventa un pò..

tojo ha detto...

Io credo che per lo più lo facciano per raccattare soldi. però c'è da dire che big M fa di tutto per ostacolare la competizione, non seguendo gli standard, facendo tutto di testa sua, ecc. ma i risultati si vedono..!! Ma sono cavoli suoi, io sono un felice possessore di mac, non mi interessa nulla :)

Discorso a parte sulle scelte di chi vende pc. bisognerebbe lasciare all'utente finale la possibilità di scegliere che OS usare... e non parlo solo di linux, hai presente quanta gente compra pc con vista per poi rimettere XP? "dovrebbe" sostenere costi aggiuntivi per comprarsi una licenza xp, oltre a quella di vista già inclusa nel prezzo del computer... mica giusto! però bill ha fatto i suoi soldi facendo così... ed è inutile fare gli ipocriti, avrei fatto anche io lo stesso per avere 50 miliardi di dollari :D

giadatea ha detto...

probabilmente è come dici tu, viene preinstallato perchè c'è richiesta in merito, anche se credo che qualche accordo sottobanco sia stato fatto, magari non ora ma alle origini si...

PlanetaCelular ha detto...

Caro Amigo

PARABÉNS PELO BLOG !!!
EXCELENTE !!!
NICE BLOG...

Foi incluso no blogroll do Planetacelular.blogspot.com

Killo ha detto...

Beh...mi pare di capire che questo post in merito a Bill vi ha sucitato delle belle discussioni, sono contento...!!!

"

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità: non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.Quasi tutte le immagini pubblicate sono tratte da Internet: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Add to Technorati Favorites WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS! Googlerank, pagerank di Google TopOfBlogs MigliorBlog.ithttp://www.wikio.it