02 ott 2007

Guida in stato di Ebrezza_Dite la vostra









Siccome ogni giorno sento di miei amici a cui gli fregano la patente ho deciso di informami e di informare i miei lettori...l' ultimo mio amico lo hanno fregato ieri con 0.7 gli hanno fatto 2500 Eurini di Multa e ciao ciao patente... :)












Il limite di alcol nel sangue è di 0.50 sperata questa soglia, scattano le sanzioni, da notare che per superare lo 0,5gr/l basta bere 2 birre e un aperitivo, per l’uomo, mentre la donna la supera con 2 aperitivi e mezzo. A tal proposito, può essere utile sapere, che le bevande alcoliche dolci, che molti considerano meno “pericolose” perché, generalmente si bevono fredde e per il sapore gradevole dovuti agli zuccheri, rispetto a quelle secche, ubriacano di più, in proporzione, ciò a causa proprio degli zuccheri che veicolano al meglio l’alcol nel sangue assorbendolo più velocemente. Detto questo, il neo-decreto Bianchi, prevede una multa da 500 a 2.000 euro, la sottrazione di 10 punti dalla patente e l’arresto fino ad un mese , per chi, al controllo, si trovi in queste condizioni, ovvero con un tasso alcolemico superiore a 0,5 fino a 0,8gr/l.





Superato anche detto limite e se ad un controllo si viene sorpresi con un tasso alcolemico nel sangue superiore all’0,8 fino 1,5 gr/l, il che potrebbe essere la conseguenza dell’ingestione di 2 bicchieri di vino e 2 birre più un superalcolico, per l’uomo e tre bicchieri e mezzo di alcolici vari, per la donna, esempio, tre aperitivi e mezzo bicchiere di vino, la sanzione andrà da 800 a 3.200 euro, più la sottrazione di 10 punti della patente, oltre alla sospensione della stessa per un periodo che va da 6 mesi ad un anno, oltre all’arresto fino a 3 mesi ( eventualmente, su richiesta del sanzionato e a discrezione del magistrato, il fermato può chiedere e ottenere di svolgere un periodo da 2 fino a 6 mesi, a favore di attività a scopo sociale presso centri e case di cura per vittime della strada, in maniera continuativa e gratuita ).





Laddove ad un controllo, ci si trovi nella condizione di detenere una quantità di alcol nel sangue superiore a 1,5 gr/l, il che significa per un uomo aver ingerito 7 bicchieri di alcolici vari, fra birra, vino e superalcolici e per la donna, una quantità complessiva pari a 5 bicchieri, la sanzione cui si andrà incontro sarà costituita da una multa da 1.500 fino a 6.000 euro, la sottrazione di 10 punti dalla patente di guida, la sospensione della stessa per un periodo compreso da 1 a 2 anni, l’arresto fino a 6 mesi, con l’eventualità di una pena alternativa come sopra; l’eventuale revoca della patente in caso di recidiva nel biennio.





Ma, attenzione!


Se il conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente, le pene si raddoppiano a seconda della quantità di alcol nel sangue, secondo la tabella soprariportata, oltre a subire il fermo amministrativo del mezzo, per 90 giorni, qualora sia egli stesso il proprietario. All’aumentare del grado di alcolemia nel sangue, il conducente che abbia provocato un incidente subisce una sanzione più elevata, dal minimo di 3.000 euro fino a 12.000 euro, la sospensione della patente da 6 mesi fino a 2 anni, oltre al fermo amministrativo fino a 180 giorni, se è proprietario al contempo del mezzo col quale ha provocato l’incidente. In caso di recidiva, entro il biennio, al verificarsi di un incidente in cui il conducente ubriaco si sia reso responsabile, è prevista anche la revoca della patente di guida.





Così come, infine, il rifiuto a sottoporsi alla prova alcolemica, causa una sanzione da 2.500 fino a 10.000 euro, purchè non si sia provocato, a sua volta, un incidente stradale.








Cosa ne pensate voi...?

1 commento:

Weltall ha detto...

Non bevo, non perchè sono astemio, ma perchè non mi piacciono le bevande alcoliche (una vera e propria questione di gusti) quindi il problema non mi tocca direttamente.
Riesco però a capire quelle persone che hanno piacere nel farsi un paio di birre con gli amici, o di pasteggiare con un buon vino (senza necessariamente doversi devastare) e si trovano a dover rischiare una sonora bastonata a causa di una legge che impone dei limiti decisamente troppo bassi.
Imporre dei limiti e pene pecuniarie è giusto, intendiamoci, ma vanno entrambi applicati nella maniera più corretta.
Si è arrivati a questo punto, credo, perchè le campagne di sensibilizzazione non hanno nessuna presa...trovare una soluzione alternativa mi sa che sarà una cosa molto difficile se non impossibile...

"

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità: non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.Quasi tutte le immagini pubblicate sono tratte da Internet: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Add to Technorati Favorites WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS! Googlerank, pagerank di Google TopOfBlogs MigliorBlog.ithttp://www.wikio.it