28 set 2007

NonCicloPedia la Nuova WikiPedia



Ho scovato per la rete un sito Bellissimo.
NonCicloPedia









Avete presente l' enciclopedia on-line WikiPedia...?




Bhe, c'è chi ha creato il suo Antagonista Comico.


E' un sito tutto da ridere. Tra le varie pagine (oggi sono oltre 4000) ne troviamo sicuramente molte degne di nota scritte, ovviamente, in "Itagliano" (come dicono loro).








  • Vi riporto quì di seguito un articolo su Milano (prima città che mi è venuta in mente):








    Milano è la capitale controvoglia della
    Padania. Ha avuto anche due sequel: "Milano 2 (la vendetta)" e "Milano 3 (la resurrezione)".
    Con i suoi 1300 Kiloabitanti è una delle più grandi città del
    mondo e supera persino Empoli. Nel 1998 un team di scienziati empolesi invidiosi ha dichiarato che "è giusto!" in quanto più dell'85% della popolazione è costituita da leghisti, che sono considerati gli uomini più furbi del mondo (mille scalini sopra ai froci e ladri comunisti).
    Il signore incontrastato di Milano è il
    Cavaliere Mascarato che, come ogni supereroe, difende la città dalla criminalità grazie ai suoi superpoteri, quali il sorriso eternamente smagliante (una dentiera?), i capelli di Medusa, le corna a sorpresa, ecc..
    Milano è una delle città più attive e vivaci d'Italia, ma nessuno degli italiani lo sa perchè le tv stanno tutte a Busto Arsizio a Girare Mela Verde e fanno finta di niente.
    Molti vanno a lavorare a Milano con questa facccia ":D" e tornano cosi ":" Altrettanti sono dediti alla droga, che in questa città è reperibile quasi quanto nell'aria sospesa di Roma, e per loro il paragone vale al contrario.









    Storia







    Milano fu creata all'
    alba dei tempi da un emigrante di Arcore ma si chiamava Mediolanum ed era solo un piccolo borgo di impiegati assicuratori molto poco dotati(questa caratteristica è arrivata fino ai giorni nostri estesa a tutta la cittadina popolazione grazie al fondatore, lo stesso di allora, dell'omonima banca). Cioè, ai tempi dei Romani, loro facevano già gli assicuratori, non so se mi spiego. Questo provocò molta disoccupazione dato che a quei tempi non si assicurava nessuno.
    Poi, in tempi moderni, nel resto del mondo vennero inventate le
    società assicurative ed i milanesi, che avevano esperienza millenaria, divennero di botto leader mondiali del settore.
    Negli
    anni '80 Milano subì un curioso fenomeno fisico: divenne improvvisamente un enorme bicchiere di Jack Daniels! (la famosa Milano da bere) Fortunatamente negli anni '90 tutto tornò normale e nessuno degli abitanti si accorse dei 10 anni persi, indaffarati com'erano tutto il giorno.








    Popolazione








    La maggior parte degli abitanti è immigrato da Napoli o Reggio Calabria. Essi sono iperattivi perchè sanno che i trans locali di cui sono implacabili clienti in qualche modo vanno pagati...ecco spiegato dove finiscono i soldi degli evasori fiscali... Il milanese è noto come instancabile lavoratore. I più attivi di tutti sono i noti U. Bossi, noto giocatore di briscola e in seguito politico da osteria, e R. Maroni instancabile suonatore di strumenti a fiato. Esi infatti cominciarono a lavorare assiduamente come attaccatori di francobolli alla tenera età di soli 78 anni. Invidiosi del fancazzismo napoletano si diedero allora alla politica attiva raccogliendo al seguito la classe produttiva del Nord, ma Sud se partiamo dalla Svervegia, ovvero statali, evasori, politici falliti, razzisti e terroni rinnegati. Vale a dire gli odierni Milanesi. ..questi poveracci che non vedono mai ne il sole ne il mare soffrono di inspiegabili manie di persecuzione nei confronti dei romani...ma il romano medio in realtà adora la città meneghina poichè quando si trova da quelle parti rimorchia facilmente le milanesi alla faccia degli autoctoni che stanno a rodere nel loro brodo.









    Economia








    Vista panoramica di Milano con il Deposito del Cavaliere Mascarato sullo sfondo. Notare la gigantesca antenna radio con cui trasmette le sue trasmissioni in tutta Italia.
    La città esporta maggiormente televisioni, sorrisoni del Cavaliere e
    nebbia. Inoltre si trova molto lavoro perchè nessuno degli immigrati dal sud riesce a restarci per più di due anni e quindi c'è ricambio di persone.
    Si cerca di aumentare l'economia cittadina commissionando canzoni che parlano di Milano, o film e fiction ambientati in questa ridente città. Si prova anche con mostre, concerti o robe del genere. Ma puntualmente nessuno se la caca.
    Per questo motivo la giunta comunale ha deciso di sfruttare i molti soldi a disposizione per pagare attori che recitino la parte dei turisti. Ciò non ha fatto aumentare l'economia cittadina ma ha soddisfatto il trabordante ego degli assessori.









    Divertimento








    Milano é famosa per essere la città più divertente dell'Europa transmeridionale. Orde di ragazzi durante la settimana affollano le strade fino alle dieci di sera (pioggia permettendo) (nebbia permettendo) (grandine permettendo) (neve permettendo) (uragano permettendo). Per il resto del tempo i ragazzi milanesi si auto-segregano in discoteche o bar davvero
    cool e trendy. Quando essi escono all'aria aperta spesso hanno eritemi sulla pelle e accecamenti. Alcuni si polverizzano. Per questo motivo, il sindaco Letizia Moratti invia ogni settimana a tutti i ragazzi milanesi, scatoline contenenti collirio e creme con protezione 47.









    L' articolo poi continua, cmq vi consiglio di visitare il sito, sbizzarritevi a più non posso.

  • 4 commenti:

    krepa ha detto...

    fa ridere davvero...

    oggi ho tempo e ti linko...ciao

    Weltall ha detto...

    Noooooooo!!!
    Ma è un sito bellissimo oltre che geniale ^__________^
    Non lo conoscevo quindi la tua segnalazione è apprezzatissima ^_______*

    Zerovirgolaniente ha detto...

    Ciao Killo! Ti ho linkato sul mio blog e ho inserito anche il codice per il '100 top siti'.

    Saluti!

    http://zerovirgolaniente.blogspot.com

    Max ha detto...

    Ciao Killo, figus il tuo blog! ;-)
    Grazie per il commento dalle mie parti, ho inserito il tuo link nella HP.

    Max - http://ioricordo.blogspot.com

    "

    Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità: non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.Quasi tutte le immagini pubblicate sono tratte da Internet: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.
    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Add to Technorati Favorites WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS! Googlerank, pagerank di Google TopOfBlogs MigliorBlog.ithttp://www.wikio.it